Home|Blog NEWS| Scrivici | | Marco Costaguta | Video | Cisconline| Megathai | Download| -
Kombat festival 2004
  Ultima modifica: Friday, 30 July, 2004 12:43  
   
   Cerca nel sito  di Kombat festival  powered by FreeFind
  Site search Web search
Percorso:
MENU

Home Page
Il Kombat Festival

Lo staff
Dove
Il Programma
KF 2003
FAQ Kombat
..........................

Arti Marziali
Sport da Combattimento

......................
Fighters
Esibizioni

..........................

Download
Foto
Video
Link
Link dei visitatori

..........................

Rassegna Stampa
Sostenitori
Tickets
Prevendite

Contatti

..........................

 
 

clicca per visualizzare il manifesto

Iscriviti alla Mailing list
Inserisci il tuo nome ed il tuo indirizzo email verrai aggiornato sulle novità del sito:
Name:
Email:  
Subscribe
    Unsubscribe

cosafare.com

Primocanale

 
 
City Angels
radio Babboleo
oktagon
 
 

 
 

 

Taekwondo (pron. tecondò) dal coreano TAE "colpire di piede", kwon "pugno e do "arte".
E' un metodo di combattimento di antica origine corena.
Praticato sin dal 1° sec. A.C. come arte marziale, il taekwondo si è affermato come disciplina sportiva di combattimento nella seconda metà del 20° sec.,
distinguendosi dagli altri sport marziali per la particolare efficacia, dinamismo e spettacolarità delle sue tecniche di gamba (calci circolari ed in volo, calci multipli).
Il taekwondo è stato ammesso inizialmente come sport dimostrativo ai giochi olimpici di Seoul '88 e Barcelona '92, per essere inserito come sport olimpico ufficiale dalle Olimpiadi di Sidney 2000.

 

 

REGOLAMENTO DI GARA

Gli atleti indossano la tradizionale divisa bianca (dobok) con cintura, sono muniti di protezioni (casco,corpetto,paratibia,parabraccia, conchiglia) e si affrontano su un quadrato di 12m x 12m. l'intero campo di gara è composto da materassine a incastro dello spessore di 3 cm.
I colpi validi per il punteggio possono essere diretti usando il piede solo sul tronco o al volto dell'avversario; usando il pugno il solo bersaglio valido è il tronco. Dai punti validi si sottraggono le eventuali penalizzazioni per azioni proibite.

TAEKWONDO IN ITALIA

La prima società sportiva viene aperta nel 1966.
Nel 1970 viene fondata la Federazione Italiana Taekwondo.
La FITA ottiene il riconoscimento del CONI nel 2000.
I praticanti attualmente vengonno stimati in più di 20000 presso circa 500 palestre.
La nazionale Italiana ha vinto fino ad oggi 43 medaglie d'oro, 69 d'argento, e 127 di bronzo.
Ogni anno vengono organizzati i campionati italiani per le diverse classi di età: Senior, Junior e Speranze. L'attività giovanile e pre-agonistica va dai 5 ai 12 anni. I praticanti che hanno superato il limite di età per l'agonismo possono partecipare alle gare Master.
Le gare possono essere di combattimento, di forme, individuali o a squadre.
Le cinture sono suddivise in: bianca,gialla,verde,blu,rossa,nera 4dal 1 al 9 dan).

TKD NEL MONDO

Attualmente il Taekwondo è praticato in tutti i continenti (più di 160 nazioni, 46 in Europa) da circa 50 milioni di persone ed è considerato il più evoluto e diffuso sport di combattimento.

The World Taekwondo Federation: www.wtf.org.
FITA www.taekwondowtf.it
Taekwondogenova.net www.taekwondogenova.net

l
- © KOMBATFESTIVAL- Realizzazione Bruno Cavanna